Case Study
Enetec Ecoform

Sviluppo Smart Home con servizi IoT di Amazon Web Services

gisdata logo
Il Cliente

Enetec Ecoform, leader nella creazione e implementazioni di soluzioni di riscaldamento e raffrescamento, ha avviato lo sviluppo di un termostato intelligente, con supporto a comando vocali, funzioni automatiche di regolamento della temperature e controllo remoto.

Capitoli di lavorazione
  • AWS Serverless e AWS IoT
  • GraphQL e API Rest
  • Alexa e Google Home
  • App ibride iOS e Android
  • Logging e monitoring
Vantaggi ottenuti
  • Infrastruttura pay-per-use
  • Scalabilità infinita serverless
  • Mantenibilità applicazioni mobile
  • Estendibilità attraverso API
Servizi Corley di riferimento:

AWS Serverless e IoT
dettagli

Sviluppo APP
dettagli

Progetto ed esigenze

L'idea alla base di questo progetto prevedeva, da un punto di vista informatico, lo sviluppo di un'intera piattaforma in grado di supportare i termostati a tutti i livelli: sia da un punto di vista gestionale (amministrazione, supporto tecnico) che di normale utilizzo (clienti) tramite smartphone.

Si rendeva quindi conto sviluppare diversi layer applicativi: API scalabili, funzioni serverless integrate con i dispositivi attraverso AWS IoT, applicazioni mobile iOS e Android e pannelli web di gestione.

Servizio svolto

La scelta di AWS ha permesso di accedere a diversi servizi managed indispensabili per il progetto.

In primo luogo il servizio Amazon IoT ha permesso di identificare ogni singolo termostato come una entità dell'infrastruttura cloud in grado di gestire in maniera autonoma e sicura i propri dati e la comunicazione con il resto dell'infrastruttura cloud.

La gestione dei singoli dati e comandi (temperature riscontrate, impostazioni di riscaldamento, accensione del raffrescamento...) è stata così veicolata ad altre componenti infrastrutturali come servizi di code e notifiche, funzioni serverless e storage scalabile, unitamente ad un impianto API in grado di fornire un'interfaccia comune ai dispositivi di frontend, cioè applicazioni mobile e aree gestionali.

 

 

La fase più intesa di sviluppo ha visto anche la realizzazione di una serie di applicativi di frontend destinati a diverse utenze.

Da un lato è stata realizzata un'area gestionale web based (su tecnologia Angular) integrata con le API del sistema e utilizzata da diversi ruoli amministrativi del sistema (manager, seller, support).

Dall'altro sono state realizzate due diverse applicazioni mobile (iOS e Android) destinate ai consumatori finali, cioè i singoli proprietari dei termostati. Queste applicazioni sono state sviluppate con tecnologia ibrida (Ionic Framework), permettendo cosi di unificare lo sviluppo mobile in un solo flusso di codice debitamente deployato per le diverse piattaforme, con conseguente enorme risparmio di tempo e investimento per la realizzazione.

Benefici ottenuti

Le scelte operate nel progetto hanno conferito importanti risultati. Il paradigma serverless e l'accesso a soluzioni managed i AWS ha consentito di gestire con rigore le risorse e di poter prevedere con sicurezza i costi di ogni singolo dispositivo gestito.

Le applicazioni mobile e gestionali web, essendo basate su moderne infrastrutture API e GraphQL, hanno garantito un approccio moderno per il consumatore finale e una facile manutenzione nel tempo, permettendo così al progetto di crescere e di supportare l'inserimento di nuove funzionalità.


Corley ha gestito l'intera infrastruttura serverless, dal termostato fisico alle interfacce di interazione mobile e vocali degli utenti

case Study Enetec Smart 365