Amazon Web Services
Migration RE-Platform

Passaggio a infrastrutture basate
su componenti managed, servizi on-demand
e tool per CI/CD senza rifattorizzazione

Entra in contatto con noi

De Agostini Scuola

Scopri cosa abbiamo fatto per l'infrastruttura cloud
e le applicazioni gestionali di DeA Scuola

Guarda il case study

In cosa consiste la migrazione RE-PLATFORM

Nel processo di RE-Platform, l'obiettivo non è snaturare l'architettura esistente, ma scegliere nuovi servizi che possano sostituire le attuali istanze/server in maniera gestita e performante.

Per questo, in una migrazione di questo tipo, si punta su prodotti managed che abbattano i costi e tempi di manutenzione, come Realtional Database Service (RDS) pensato proprio per istanze database relazionali completamente managed da parte di Amazon.

Con Elastic Beanstalk è infatti facile gestire i rilasci nei propri ambienti di sviluppo e produzione con pochi click, gestendone non solo il deploy ma anche politiche di scalabilità e ridondanza di Macchine Web e Database.

il disegno della nuova architettura

L'analisi delle componenti in gioco nell'infrastruttura esistente è un primo passo fondamentale per procedere alla migrazione su AWS.

A seconda delle componenti attuali si scelgono i servizi di base di Amazon nelle diverse macro aree: database, potenza computazionale, storage, servizi di code e notifica.

Una volta pianificata la nuova architettura, la migrazione può procedere velocemente grazie ad un processo molto simile al lift&shift, il cui risultato finale è una architettura nuova, più sicura e performante.

Entra in contatto con noi

Corley AWS Consulting Partner

Siamo partner AWS dal 2013 per le attività consulenziali: migrazioni, sviluppo cloud-based, ttimizzazione e realizzazione di infrastrutture scalabili.

Scopri le nostre competenze

Corley Docker Partner

Siamo partner Docker: grazie ad una completa padronanza delle soluzioni a container abbiamo progettato infrastrutture per diversi clienti.

Scopri le nostre competenze

I vantaggi

Il principale beneficio ottenuto da questo genere di migrazione è l'ottimizzazione dell'intera infrastruttura: il nostro software migrato non sarà più vincolato a istanze e servizi locali sotto la nostra diretta responsabilità, ma potrà puntare su un nuovo livello di sevizi managed o semi-managed che consentono di abbattere notevolmente l'impegno di gestione.

Da un lato quindi si evidenzia un risparmio a livello di manutenzione e gestione, dall'altro un efficientamento delle performance e stabilità grazie all'alta qualità dei servizi AWS a disposizione.

Entra in contatto con noi

Diamo ascolto ad ogni aspetto del tuo progetto per creare e confezionare la migliore soluzione tecnologica.

 

Chiamaci al 011 19458132

oppure scrivi a info@corley.it
o compila il seguente modulo:


Presa visione dell'informativa privacy (D.Lgs. 196/03),
presto libero consenso al trattamento dei dati personali.