Case Study
GisData

Revisione infrastrutturale e calcolo on-demand

gisdata logo
Il Cliente

GISDATA realizza soluzioni software dedicate al settore petrolifero, ambientale, meccanico e commerciale. L'azienda poggia le fondamenta su un consolidato metodo di analisi, sintetizzato dall'acronimo GIS: Guardare, Immedesimarsi, Sviluppare.

Capitoli di lavorazione
  • Spot Instances
  • Cost-Savings
  • Scalability
  • Serverless
  • Container as a Service
  • Managed Services
Vantaggi ottenuti
  • Cost-Savings
  • Ottimizzazione scheduled tasks
  • Maggiore precisione nel monitoraggio
  • Pay-per-use
Servizio Corley di riferimento:

DevOps su AWS
dettagli

Progetto ed esigenze

GISDATA offre ai propri clienti sistemi di sincronizzazione, interamente automatizzati, tra le proprie piattaforme e quelle di soggetti terzi. La maggior parte di queste attività erano schedulate con frequenze anche molto ravvicinate con lo scopo di eseguire massicci algoritmi di pacificazione ed allineamento dati e necessitavano di una ottimizzazione accurata.

Servizio svolto

Grazie al metodo di pagamento a consumo (per-second billing) di Amazon Web Services e la natura fortemente computazionale dei sistemi sopra citati, è stato possibile convertire l'infrastruttura attraverso processi di creazione/distruzione dinamici delle istanze dedicate alle procedure software di sincronizzazione.

Grazie al modello di pricing del fornitore cloud è stato così possibile avvantaggiarsi della fatturazione al secondo, pagando quindi per il solo tempo impiegato da ogni singolo task di allineamento. Inoltre, l'introduzione delle istanze spot, che offrono un ulteriore cost-saving fino al 90%, ha aggiunto un risparmio cospicuo alla già efficace infrastruttura schedulata.

L'adozione di funzioni Lambda di controllo e riattivazione dei job di allineamento non eseguiti correttamente ha garantito la migrazione verso un'infrastruttura più solida, affidabile e riutilizzabile, aprendo anche nuovi scenari di parallelizzazione dei carichi di lavoro ed aggiunta di nuovi task senza eseguire variazioni alla struttura fondante

Benefici ottenuti

La scalabilità del sistema è stata la principale motrice del sistema implementato e, grazie al fornitore cloud e le infrastrutture a servizio, si è arrivati a costruire un insieme di fondamenta che permettono anche l'estensibilità graduale del progetto, consentendo di implementare nuovi task in modo progressivo, con costi esattamente proporzionati al carico richiesto.

Il cost-saving è stato il monitor del successo dell'attività e grazie alle strutture schedulate, pay as you go, e l'introduzione delle tecniche di serverless con i container ECS/Fargate ha permesso una grande efficienza. Le spot instances hanno dato la spinta finale alla gestione dei costi raggiungendo livelli di risparmio elevatissimi mantenendo la scalabilità e la semplicità operativa.


Si sono ottenuti importanti risultati nel cost savings e nella scalabilità e adattabilità del sistema

case Study GisData